• Home
  • News
  • Giornata di preghiera per le vocazioni

Giornata di preghiera per le vocazioni

Veglia Vocazionale CATTEDRALEDammi un cuore che ascolta

Domenica 22 aprile 2018, si terrà la 55ª Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni. Le comunità cristiane, radunate nel giorno del Signore attorno alla Parola e all’Eucarestia, potranno rendere grazie a Dio e chiedere a Lui nuove vocazioni. Questa Giornata fu istituita nel 1964 da Paolo VI che così la commentava: «La presente domenica, che nella Liturgia Romana prende dal Vangelo il nome del Buon Pastore, veda dunque unite in un unico palpito di preghiera le schiere generose dei cattolici di tutto il mondo, per invocare dal Signore gli operai necessari alla sua messe». E invitava: «Si alzi dunque al Cielo la nostra preghiera: dalle famiglie, dalle parrocchie, dalle comunità religiose, dalle corsie degli ospedali, dallo stuolo dei bimbi innocenti, affinché crescano le vocazioni, e siano conformi ai desideri del Cuore di Cristo».
La Chiesa di Verona desidera quest’anno prolungare il tempo di questo speciale invocazione in un’intera settimana di preghiera per le vocazioni (15-22 aprile) che coinvolga tutte le comunità e le fasce di età. A guidarci sarà la tematica annuale proposta alla Chiesa Italiana dall’Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni: “Dammi un cuore che ascolta” (1Re 3,9). Don Michele Gianola, direttore dell’Ufficio Nazionale, la spiega così: «Vuole sottolineare con forza l’attitudine all’ascolto e al discernimento vocazionale, tipica della Tradizione e dell’azione pastorale della Chiesa, in sintonia con l’ormai prossimo Sinodo dei Vescovi dal tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. È la preghiera che ciascun credente può ripetere per orientare il proprio cuore ad ascoltare la voce dello Spirito che dal profondo “attesta al nostro spirito che siamo figli di Dio” (Rm 7,16) e restituisce la nostra vera identità. Possa essere la preghiera di ogni giovane, chiamato a diventare signore della propria vita (cf 1Re 3,7) e intuire così il luogo in cui spenderla, alla sequela di Gesù, unico Signore e Maestro, nel servizio dei fratelli. Lo Spirito consenta loro di attraversare il timore del considerare come possibili anche scelte orientate alla vita consacrata e al ministero ordinato».

don Luca Passarini,
direttore Centro Diocesano Vocazioni

Scarica la veglia di preghiera

ALMANACCO LITURGIGO

 
stemma fondo traspContattaci - News - CalendarioInformativa Privacy e Cookie

Congregazione delle Sorelle della Sacra Famiglia
Via Fontane di Sopra, 2 - 37129 Verona
Tel: 045.80.03.718
logo un mondo di speranza